Sei qui: Home » Notizie » A OTTOBRE RIPARTE IL CENSIMENTO DELLA POPOLAZIONE
- indietro - livello superiore - stampa questa pagina

A OTTOBRE RIPARTE IL CENSIMENTO DELLA POPOLAZIONE

Parte dal mese di ottobre il censimento della popolazione e delle abitazioni

 

 

logo_orrizontale_censimento_2019

 

Da ottobre riparte il Censimento Permanente della Popolazione e delle Abitazione.

 

Il Censimento Permanente della Popolazione e delle Abitazioni permette di misurare le principali caratteristiche socio-economiche della popolazione dimorante abitualmente in Italia. Dal 2018, l’Istat conduce la nuova rilevazione censuaria che, grazie all’integrazione con dati provenienti dalle fonti amministrative, consente un rilascio di informazioni continue e tempestive, rappresentative dell’intera popolazione. Rispetto al passato, con cadenza annuale e non più decennale, il Censimento permanente non coinvolge tutte le famiglie nello stesso momento, ma solo un campione di esse.
Ogni anno le famiglie chiamate a partecipare sono circa 1 milione e 400 mila, in oltre 2.800 Comuni.

Due rilevatori incaricati dal Comune potranno contattere le famiglie per rispondere alle domande del questionario, muiniti di tessera di riconoscimento.

Le fasi della rilevazione da Lista sono due e si svolgono dal 7 ottobre al 20 dicembre 2019.

Nella prima fase, “Restituzione dei questionari via Internet”, che va dal 7 ottobre al 13 dicembre, le famiglie possono compilare il questionario online sul sito dell’Istat. Per farlo, devono utilizzare le credenziali (username e password) contenute nella lettera informativa ricevuta dall’Istat. In alternativa le famiglie possono recarsi presso i Centri comunali di rilevazione (CCR) attivi per tutta la durata della rilevazione.

Nella seconda fase, “Recupero delle mancate risposte”, che va dall’8 novembre fino al 20 dicembre 2019, le famiglie potranno continuare a compilare autonomamente il questionario online (fino al 13 dicembre) o presso il CCR (dopo il 13 dicembre solo tramite intervista di un operatore comunale). Inoltre, verranno attivati anche gli altri canali di restituzione per il recupero delle mancate risposte; le famiglie che non hanno risposto al questionario o che hanno risposto solo in parte, potranno essere contattate dagli operatori comunali per effettuare l’intervista telefonicamente oppure riceveranno la visita di un rilevatore del Comune di appartenenza dotato di tesserino di riconoscimento per procedere all’intervista faccia a faccia.

I principali vantaggi introdotti dal nuovo Censimento sono un forte contenimento dei costi e una riduzione del fastidio a carico delle famiglie. Aderire è un obbligo di legge, ma anche un’importante opportunità.

 

Le famiglie interessate riceveranno dall'ISTAT (Istituto Nazionale di Statistica) una comunicazione per avvisarle di essere inserite nella rilevazione e, se comprese nel campione, contenente anche  i codici per accedere alla compilazione online del questionario.

Per ogni ulteriore informazione si prega di consultare il sito dedicato:

https://www.istat.it/it/censimenti-permanenti/popolazione-e-abitazioni

Se il cittadino ha bisogno di aiuto o assistenza può rivolgersi in forma del tutto gratuita ai Centri Comunali di Rilevazione (CCR) del proprio Comune, presso l'Ufficio Demografici.

L'ufficio Demografici è a disposizione per ulteriori chiarimenti. telefono  0422 812203

Ultima modifica: 09/10/2019

« October 2019 »
Su Mo Tu We Th Fr Sa
1 2 3 4 5
6 7 8 9 10 11 12
13 14 15 16 17 18 19
20 21 22 23 24 25 26
27 28 29 30 31

Clicca sulle date in grassetto e visualizza gli eventi del giorno

Javascript disabilitato. Tag cloud non visibile.