Sei qui: Home » Il comune » Uffici » Affari generali - Demografici - Cultura » Demografici » Stato civile » Certificati di stato civile (nascita, matrimonio, morte, unione civile)
- indietro - livello superiore - stampa questa pagina

Certificati di stato civile (nascita, matrimonio, morte, unione civile)


 

Attenzione

 

Dal 01/01/2012 i certificati emessi dal Comune NON sono validi e utilizzabili per i rapporti con le Pubbliche Amministrazioni (Questura, Prefettura, Motorizzazione etc.) e con i Privati gestori di pubblici servizi (es. Rai, Enel, Tea etc). Le Pa e i gestori non possono più richiederli ai sensi dell'art. 15 L. 183/2011: accettarli costituisce violazione dei doveri di ufficio.

Il certificato o l'estratto di Stato Civile può essere chiesto all'Ufficio di Stato civile del Comune di Oderzo se l'evento è qui avvenuto, oppure se l'atto è stato qui trascritto per motivi di residenza al momento dell'evento (es. il Comune di residenza di uno degli sposi per l'atto di matrimonio). Si possono richiedere certificati ed estratti relativi ad atti registrati a partire dal 1 settembre 1871; per il periodo antecedente BISOGNA rivolgersi alle parrocchie del Comune.


TIPOLOGIE DI DOCUMENTI RICHIEDIBILI


Certificato di nascita, morte, matrimonio e unione civile

I certificati di stato civile contengono le generalità come per legge delle persone a cui i singoli eventi si riferiscono e gli estremi dei relativi atti. La richiesta può essere presentata da chiunque.

Estratto per riassunto dell'atto di nascita, morte, matrimonio e unione civile.

Gli estratti degli atti dello stato civile rilasciati per riassunto riportano le indicazioni contenute nell'atto stesso e le relative annotazioni. La richiesta può essere presentata dalla persona cui si riferisce l'atto, nonché da chiunque ne abbia motivato interesse.

La motivazione dettagliata (non generica) è obbligatoria a pena rigetto dell'istanza

 

Sia nei certificati che negli estratti per riassunto vige il divieto di indicare la paternità e la maternità salvo che l'uso sia finalizzato all'esercizio di diritti o all'adempimento di doveri derivanti dallo stato di legittimità o di filiazione: in questo caso viene rilasciato SOLO agli interessati per far valer diritti o doveri derivanti dalla filiazione (legge 432/1957).

Copia integrale dell'atto di nascita, morte, matrimonio.

Gli estratti degli atti dello stato civile sono rilasciati per copia integrale soltanto quando ne è fatta espressa richiesta da chi vi ha interesse e il rilascio non è vietato dalla legge. L'estratto per copia integrale consiste in una copia conforme all'atto originale. La richiesta deve essere presentata dalla persona cui si riferisce l'atto, da persona che comprovi l'interesse personale ai fini di tutela di una situazione giuridicamente rilevante. A seguito dell'abrogazione dell’art. 177 del D.Lgs. 30 giugno 2003, n. 196 ad opera dell'art. 27 del D.Lgs. 10 agosto 2018 n. 101 la copia integrale non è più rilasciabile a chiunque se trascorsi 70 anni dalla formazione dell'atto, ma è sempre necessario un interesse giuridicamente rilevante.  Quando manchi la motivazione o questa sia ritenuta non rilevante, il rilascio è rifiutato.

Estratto plurilingue di cui alla Convenzione di Vienna.

Sono validi in Austria, Belgio, Bosnia-Erzegovina, Croazia, Estonia, Francia, Germania, Italia, Lituania, Lussemburgo, Macedonia, Moldova, Montenegro, Paesi Bassi, Polonia, Portogallo, Romania, Serbia, Slovenia, Spagna, Svizzera, Turchia. Soggiacciono alle norme per il rilascio delle copie integrali.

Quando manchi la motivazione o questa sia ritenuta non rilevante, il rilascio è rifiutato.


ISTRUZIONI SU COSTI E MODALITÀ DI PAGAMENTO

 

Spese

La certificazione dagli atti dello stato civile è esente da tasse ed imposte.

In caso di spedizione a domicilio, deve essere allegata una busta preaffrancata per la risposta (per l'Italia) o coupon-réponse international (per l'estero), oppure devono essere pagate le seguenti tariffe postali:

 

  • spedizione in Italia: ricevuta di pagamento di € 0,90 per ciascun certificato/estratto
  • spedizione in Europa: ricevuta di pagamento di € 1,05 per ciascun certificato/estratto
  • spedizione in Africa, Asia, America: ricevuta di pagamento di € 2,25 per ciascun certificato/estratto
  • spedizione in Oceania: ricevuta di pagamento di € 2,95 per ciascun certificato/estratto

NB: I documenti saranno spediti per posta ordinaria (non tracciabile).

Modalità di pagamento (se non inclusa busta preaffrancata o coupon-réponse international)

Le spese postali possono essere pagate:

a)     In contanti a mezzo posta;

b)     Con bonifico bancario: BANCA INTESA SAN PAOLO - IT 82 F 03069 12117 100000046335

c)     Carta di Credito: dalla pagina web http://www.comune.oderzo.tv.it/servizi-online scegliendo il Portale dei pagamenti – PagoPA – MyPay. Attenzione, utilizzare come causale: "spese postali per certificato a nome di (nome e cognome)".

 

MODALITA' DELLA RICHIESTA

 

1) L'istanza può essere rivolta verbalmente allo sportello oppure può essere trasmessa

a.   Via FAX, al numero 0422 815193;  

b.   Per POSTA: Comune di ODERZO - Via Giuseppe Garibaldi n. 14 - 31046 Oderzo (TV);

c.   Via PEC (Posta Elettronica Certificata) da una casella di Posta Elettronica Certificata (PEC) del richiedente alla casella di Posta Elettronica Certificata (PEC) del Comune di Oderzo: protocollo.comune.oderzo.tv@pecveneto.it   (non riceve da caselle di posta elettronica ordinaria)

d.   Via EMAIL da un indirizzo di posta elettronica ordinaria all'indirizzo di posta elettronica ordinaria demografici@comune.oderzo.tv.it (non riceve da PEC);

2)    L'istanza deve essere firmata dal richiedente che deve allegare obbligatoriamente copia di un documento di identità. In caso di invio telematico, le istanze devono essere acquisite mediante scanner e trasmesse nei modi indicati al punto 1).

3)     Alla domanda debbono essere allegati la ricevuta dell'avvenuto pagamento delle spese postali (se dovute).

4)     Le istanze prive di firma autografa e di copia di documento di identità sono irricevibili e non saranno considerate (fatta salva la possibilità di firma digitale delle istanze inviate telematicamente);

6)     La casella di posta certificata protocollo.comune.oderzo.tv@pecveneto.it  riceve solo da caselle PEC

7)     La casella di posta ordinaria demografici@comune.oderzo.tv.it riceve solo da caselle di posta ordinaria.

 


Normativa di riferimento: ART. 450 del Codice Civile
D.P.R. 3 novembre 2000, n. 396
D.P.R. 28 dicembre 2000, n. 445
Art. 14 del D.L. 4 ottobre 2018 n. 113

Durata del procedimento: Salvo casi particolari, il rilascio è immediato allo sportello.
Se il certificato è richiesto per corrispondenza, 30 giorni dalla ricezione della richiesta.
Se il certificato è richiesto per uso riconoscimento della cittadinanza italiana: 180 giorni dalla richiesta (art. 14 del D.L. 4 ottobre 2018 n. 113).

Ufficio di competenza: Stato civile
Via Garibaldi, 14

Responsabile unità operativa: Thomas Stigari
Referente ufficio: Thomas Stigari
Tel. 0422 - 812252
E-mail: demografici@comune.oderzo.tv.it


Modulistica:




Ultima modifica: 13/08/2019

« December 2019 »
Su Mo Tu We Th Fr Sa
1 2 3 4 5 6 7
8 9 10 11 12 13 14
15 16 17 18 19 20 21
22 23 24 25 26 27 28
29 30 31

Clicca sulle date in grassetto e visualizza gli eventi del giorno

Javascript disabilitato. Tag cloud non visibile.