Sei qui: Home » Il comune » Uffici » Affari generali - Demografici - Cultura » Demografici » Anagrafe » Cambio di residenza (cittadini italiani)
- indietro - livello superiore - stampa questa pagina

Cambio di residenza (cittadini italiani)


Requisito essenziale per l'iscrizione anagrafica è la dimora abituale nel Comune. Una recentissima legge vieta l'iscrizione in abitazione occupata abusivamente

Con l'entrata in vigore della c.d. legge "residenza in tempo reale" l'iscrizione anagrafica viene effettuata entro 2 giorni lavorativi dalla presentazione della domanda. l'ufficio Anagrafe ha comunque 45 giorni di tempo per effettuare le necessarie verifiche. Trascorso tale termine senza che il richiedente abbia ricevuto comunicazione contraria la domanda si considera defintivamente accolta. In caso di dichiarazione non veritiera verrà effettuata apposita segnalazione all'Autorità giudiziaria.

la domanda di iscrizione debitamente compilata, e firmata da tutti le persone interessate maggioreni, può essere consegnata assieme alla documentazione necessaria, direttamente allo sportello dell'Ufficio Anagrafe (modalità consigliata in quanto vengono immediatamente effettuati icontrolli preliminari), oppure inviata tramite posta elettronica, pec o via fax.

ATTENZIONE !

Le dichiarazioni non veritiere costituiscono reato e sono punite dalla legge. L'ufficiale d'anagrafe denuncerà senza indugio le dichiarazioni non corrispondenti al vero all'autorità gudiziaria.

 

I documenti da allegare alla domanda sono:

  • copia del documento di riconoscimento (carta d'identità, passaporto) e del codice fiscale di tutte le persone che vengono iscritte; 
  • copia documentazione atta a comprovare la regolarità dell'occupazione dell'alloggio.

Qualora il richiedente (italiano) provenga dall'estero, dovrà comprovare il possesso della cittadinanza.

 

le persone non italiane che chiedono l'iscrizione anagrafica devono inoltre comprovare la regolarità della loro presenza nel territorio.

 

Il neo residente riceverà una lettera con la quale viene informato della positiva conclusione della pratica.

Trascorsi i due giorni lavorativi dalla presentazione della domanda sarà possibile rilasciare agli interessati le certificazioni e i documenti che verranno richiesti.

l'interessato dovrà recarsi all'Ufficio della SAVNO per registrarsi al servizio di asporto rifiuti.


Normativa di riferimento: artt. 43 e seguenti del codice civile
legge 1228/1954 Ordinamento delle anagrafi della popolazione residente,
DPR 223/1990 Nuovo regolamento anagrafico della popolazione residente.

Requisiti richiesti: dimora effettiva nel Comune all'indirizzo dichiarato,
regolarità di occupazione della casa,
per i non italiani regolarità di presenza nel territorio dello Stato.

Documenti da presentare: carta d'identità o documento equipollente, codice fiscale, modulistica per aggiornamento indirizzi su patente e libretti di circolazione.

Termini per la presentazione dei documenti: Entro 20 giorni dallo stabilimento della dimora abituale nel nuovo indirizzo.

Durata del procedimento: Il dichiarante è iscritto entro due giorni lavorativi dalla dichiarazione. Nei 45 giorni successivi viene verificata la dimora abituale.

Ufficio di competenza: Anagrafe
Via Garibaldi, 14

Responsabile unità operativa: Thomas Stigari
Referente ufficio: Thomas Stigari
Tel. 0422 - 812205
E-mail: demografici@comune.oderzo.tv.it


Modulistica:




Ultima modifica: 06/05/2020

« July 2020 »
Su Mo Tu We Th Fr Sa
1234
567891011
12131415 16 17 18
19 20 21 22 23 24 25
26 27 28 29 3031

Clicca sulle date in grassetto e visualizza gli eventi del giorno

Javascript disabilitato. Tag cloud non visibile.