Sei qui: Home » Il territorio » Opitergium Città archeologica » Area del Foro Romano e domus di Via Mazzini
- indietro - livello superiore - stampa questa pagina

Area del Foro Romano e domus di Via Mazzini

Compresa tra le attuali Via Roma e Via Mazzini è un'ampia area all'interno della quale sono visibili i resti del complesso forense e di una grande domus, indagati a più riprese tra 1978 e 1995.

Del foro di età augustea (fine I sec. a.C. - inizi I sec. d.C.) si conservano a vista i resti della piazza lastricata di cui è stata appurata una larghezza di m. 40 e una lunghezza di almeno 98,7 metri; altre evidenze sono relative alla basilica civile (lato ovest) e alla fondazione di una imponente gradinata (lato meridionale), probabilmente attribuibile al capitolium della città (tempio dedicato alla triade capitolina).

Lungo Via Mazzini sono visibili alcuni ambienti di una domus anticamente ubicata all'angolo dei due maggiori assi stradali della città. Delle strutture musealizzate in situ, databili in età augustea (fine I sec. a.C. - inizi I sec. d.C.), si distinguono alcune pregevoli pavimentazioni musive e in battuto bianco con inserzioni di tessere multicolori, oltre che i resti di un ambiente con riscaldamento a ipocausto, riferibile al settore termale della casa.

Ultima modifica: 03/02/2009

« October 2019 »
Su Mo Tu We Th Fr Sa
1 2 3 4 5
6 7 8 9 10 11 12
13 14 15 16 17 18 19
20 21 22 23 24 25 26
27 28 29 30 31

Clicca sulle date in grassetto e visualizza gli eventi del giorno

Javascript disabilitato. Tag cloud non visibile.